Tec
nolo
gia

Tecnologia
e materiali

Materiali di prima scelta e componenti tecnici ad elevate prestazioni, la materie prime e i tessuti tecnici che scegliamo garantiscono comfort e funzionalità.

Tech
nolo
gies

Una ricerca di materiali ancora più innovativi e la garanzia della qualità è sempre stato l’obiettivo di VIST. Lo studio si concentra su ogni strato di tessuto che ricopre il corpo, tenendo conto di cambiamenti climatici che lo sciatore incontra durante una giornata sulla neve. Una maggiore leggerezza, un comfort più elevato ed una migliore traspirabilità gli permette di sentirsi caldo e asciutto in ogni situazione.

 

L’isolante termico che usa VIST è uno dei migliori: durevole, indeformabile e leggero. L’ovatta a struttura alveolare utilizza i microspazi creati dalle migliaia di piccole “celle” per formare una camera d’aria al proprio interno. La struttura dei modelli VIST facilita l’immediata fuoriuscita del vapore acqueo, garantendo una ottima traspirabilità. 

 

Lo strato esterno ha una elevata resistenza a strappo mentre la membrana ha colonna d’acqua superiore a 20.000mm. In superficie i capi sono trattati con resina idrorepellente per una tenuta di 80 punti anche dopo 50 lavaggi. 

 

Alla elevata tecnicità dei materiali si affiancano un design ed uno stile tipicamente italiani che conferiscono ai capi VIST un tocco unico e distintivo. 

Mate
rials

Materials

I tessuti e i materiali scelti da VIST presentano eccellenti caratteristiche strutturali che garantiscono massima performance tecnica mantenento i capi confortevoli ed elastici.

logo_airtek
AIRTEK è una membrana microperforata che assicura la perfetta protezione per il vento e una buona traspirabilità.
logo_schoeller

I tessuti E3 Protection di Schoeller lavorati a maglia presentano una finitura antivento e idrorepellente e garantiscono un elevato comfort di vestibilità.

logo_primaloft

Imbottitura isolante, soffice, leggera e idrorepellente, PrimaLoft® migliora la libertà di movimento, è resistente al vento e traspirante, è calda e soffice e comprimibile quanto la piuma ma asciuga più rapidamente ed ha proprietà idrorepellenti superiori.
Mantiene il calore anche da bagnata.

logo_stretch

Stretch è un tessuto definito “intelligente”, data la versatilità dell’utilizzo e le proprietà tecniche date dalla traspirabilità e termicità unite ad un elevato comfort di vestibilità e libertà di movimento dovuto alla doppia elasticità nelle 2 direzioni, senza rinunciare allo stile e praticità del lavaggio e stabilità dimensionali.

logo_piuma

Si dichiara che la piuma proviene da zone prive di epidemie di pollame e/o volatili. Il piumino è sottoposto all’origine a trattamento di bonifica igienico sanitaria secondo le norme internazionali e nazionali, D.M. n°315 del 10/11/1976.
Lo stesso è selezionato, depolverizzato, lavato, centrifugato e sterilizzato a 120° C a 2/3 atmosfere per un tempo non inferiore a 30 minuti primi.

logo_dryarn

DRYARN è una fibra dalle alte performance. Con questo filato innovativo si realizzano capi funzionali e confortevoli da indossare. Leggero, termoisolante, traspirante: Dryarn è il filato con le maggiori performace per lo sport.

logo_thermore

Offre la giusta coibenza termica e assicura sofficità e comfort elevato. L’imbottitura termica mantiene la temperatura del corpo al suo naturale calore, poiché è realizzata utilizzando una miscela di fibre fini che permettono di intrappolare una maggior quantità d’aria rispetto alle ovatte tradizionali. Thermore® CLASSIC è anallergica e altamente traspirante.

logo_valtherm

L’imbottitura VALTHERM White Bear assicura un’elevata traspirabilità, grazie alla struttura alveolare che facilita la fuoriuscita del vapore acqueo e protegge il microclima corporeo dalle influenze dell’ambiente esterno.

logo_ykk

Vist utilizza esclusivamente zip della marca YKK per garantire la massima qualità.

logo_real fur

Le pelli vengono lavorate in Italia e sono trattate nel rispetto della legge. Si dichiara, inoltre, che le pellicce sono state fabbricate con pelli prelevate da animali che non rientrano nell’ambito delle specie incluse nel Contratto di Washington in data 3 marzo 1973 e che non sono state conciate con grassi di balena o altri olii di cetacei presi o ottenuti da animali protetti dallo stesso accordo.

Welcome

Vuoi rimanere sempre aggiornato
sulle ultime novità?

Iscriviti alla newsletter